Strumenti per il cucito: il piedino per orlo invisibile

Per cucire a macchina non servono grandi accessori e quelli in dotazione sono generalmente sufficienti per realizzare qualsiasi progetto.

Detto questo, però, ci sono una serie di optional che possono velocizzare il lavoro, in primis i piedini.
Il mondo dei piedini per le macchine da cucire è vasto e variegato, ci sono piedini di cui ignoro l’esistenza e l’utilizzo, ma ne ho alcuni che trovo veramente utili e vorrei condividere la mia esperienza.

Tra questi c’è il piedino per orlo invisibile, che io ho trovato in dotazione con la macchina (Brother Innovis 10) ma che non sempre è compreso.
Nel mio caso è contrassegnato dalla lettera “R” ed ha una specie di lamina sotto. E’ fatto per cucire con l’ago spostato a destra o sinistra: fate attenzione a non lasciare l’ago centrale perché si spezzerebbe sulla barretta metallica.

piedino-r-fronte
piedino-R

L’orlo invisibile a macchina, per la mia esperienza, non è molto semplice da eseguire e viene bene solo su tessuti spessi.
Una volta che avete appuntato/imbastito la stoffa dovete girare il bordo ripiegato verso il basso; verso l’alto apparirà solo il rovescio del tessuto con una piega verso sinistra.

stoffa1
stoffa2
Impostate il punto sulla macchina da cucire (vedi foto sotto) e accostate la lamina del piedino a questa piega: l’ago effettuerà dei punti dritti sullo strato singolo del ripiego e ad intervalli regolari creerà uno zig zag sulla parte ripiegata.

punto-orlo-invisibile

Quando fa questo punto diagonale, in teoria, l’ago dovrebbe prendere solo pochi millimetri di stoffa proprio sulla piega (per questo servono stoffe spesse).

orlo-invisibile

Io ammetto di averlo usato solo una volta e non tutti i punti diagonali sono andati a buon fine: a volte non sono riuscita a “prendere” la stoffa sulla piega, altre l’ago è andato troppo in profondità e il punto si vedeva sul dritto del lavoro.

C’è però un altro utilizzo che io faccio di questo piedino e con cui lo sfrutto molto di più: poiché non sono ancora molto brava a fare cuciture drittissime, quando posso utilizzo questo piedino per impunturare.

impuntura
Accosto la lamina al bordo, imposto il punto dritto laterale (più o meno vicino a seconda di come voglio che venga l’impuntura) e quindi procedo facendo scorrere la stoffa ben aderente alla lamina. A prova di principiante!

Irene

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: